Definizione Di Algoritmo

Un algoritmo è la “descrizione” dei passi necessari per risolvere un problema. Affinchè un qualsiasi procedimento risolutivo possa essere considerato e definito come algoritmo abbiamo bisogno di alcune proprietà fondamentali:

  • finitezza: un algoritmo deve avere un numero finito di passi che portano alla soluzione.
  • completezza: deve contemplare tutte le possibili casistiche del problema da risolvere.
  • non ambiguo: non devono esserci elementi ambigui o imprecisi. Non deve esserci spazio all’interpretazione.
  • generale: deve risolvere una intera classe di problemi.
  • eseguibile: deve esistere un agente di calcolo in grado di eseguirlo in un tempo finito.

Esistono due categorie di algoritmi: quelli deterministici e quelli non deterministici. I secondi, a differenza dei primi, presentano almeno un elemento per cui sono possibili più elementi successivi da scegliere secondo un processo probabilistico. Questa categoria di algoritmi è molto importante, pensa che tutte le questioni relative all’intelligenza artificiale e agli algoritmi genetici si basano su questo tipo di algoritmi.

ISCRIVITI AL CANALE YOUTUBE
...

Altre lezioni in: Teoria sugli Algoritmi

Altre lezioni in: informatica

Avatar
Prof. Andrea Pollini
Docente di Ruolo Informatica (A41) Docente Universitario corso di Sistemi Operativi e Architettura degli Elaboratori

Matematico e Informatico. Ammiro il mondo, penso e immagino un futuro di innovazione. Mi adopero per formare alla creatività e all’imprenditorialità le nuove generazioni. Risolvo problemi complessi per le aziende.

comments powered by Disqus